Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookies.

user_mobilelogo

Qui trovi il veterinario giusto per te:

Veterinari esperti in:

Prossimi Appuntamenti

 

iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Curare l'IBD con la micoterapia

Articolo scritto dal Dott.ssa Marilisa Picca Medico veterinario omeopata

micoterapia IBD

La malattia infiammatoria intestinale, in inglese inflammatory bowel disease (IBD), descrive un gruppo di disordini caratterizzati dalla presenza di cellule infiammatorie a livello della mucosa del tratto gastroenterico in assenza di batteri, parassiti o altri agenti patogeni. L'IBD è probabilmente la più comune causa di vomito e diarrea cronici nel cane e nel gatto.

Leggi tutto...

Recensione La fortuna è un gatto nero

Recensione scritta dalla Dott.ssa Dora Scialfa Medico Veterinario

la fortuna c3a8 un gatto neroLA FORTUNA È UN GATTO NERO
I poeti cantautori del cabaret Chat Noir di Montmartre
di Marina Alberghin

In questo libro dal titolo e contenuti spregiudicati, Marina Alberghini ci fa rivivere l’atmosfera parigina fin de siècle, svelando come ebbe inizio l’avventura per Rodolphe Salis, pittore svizzero di poco talento che approda a Parigi nel 1871, all’età di 19 anni in cerca di fortuna. Fortuna che si concretizza dieci anni dopo, a 29 anni…in coincidenza del completarsi di un ciclo di Saturno.

 

Leggi tutto...

Come ridurre gli sprechi alimentari condividendo il cibo con il proprio animale in maniera sana e bilanciata

Articolo scritto dal Dott. Stefano Cattinelli Medico veterinario omeopata

Alimentazione naturale cani gattiUna volta non esistevano né le crocchette né le scatolette; sono un’invenzione moderna.

Qualcuno potrebbe dire: sì, ma una volta i cani e i gatti avevano più problemi e morivano prima. Noi veterinari vediamo che, in generale, gli animali hanno molte più malattie di un tempo.

Leggi tutto...

Onde elettromagnetiche, l’inquinamento invisibile

Articolo scritto dalla Dott.ssa Laura Cutullo Medico veterinario omeopata

fiori californiani per gli animali 116294Anni fa, e per molti decenni, a Milano girava un uomo che sembrava un folle. Costui con cartelli addosso e sulla sua bici, gridava senza sosta “Ci uccidono con l’onda. Con l’onda ci uccidono!” È mancato qualche anno fa, personaggio ben conosciuto da tutti i Milanesi, e oggi, dopo tempo la sua follia non sembra più tale. Forse aveva proprio ragione lui, ma ce lo gridava quando non eravamo ancora pronti ad ascoltare le sue ragioni. E dire che non è stato il primo a parlare di effetto letale delle onde. Già Emilio Salgari nel 1907 nel suo “Le meraviglie del 2000” racconta di due uomini che si risvegliano da un sonno centenario nell’anno duemila, appunto, e il loro cervello collassa perché il fisico non riesce a resistere alle influenze dell’elettricità della quale è carico l’ambiente. Oggi siamo in quel 2000, anzi oltre, e ben sappiamo che, oltre alle sostanze chimiche, ai rumori, alle polveri sottili, c’è una realtà invisibile che interferisce in modo negativo con le sostanze viventi e non viventi e nella quale siamo ormai immersi: si tratta dei campi elettromagnetici. Essi hanno assunto un'importanza via via maggiore, legata principalmente alla rete elettrica e allo sviluppo esponenziale e rapidissimo dei sistemi di telecomunicazione diffusi capillarmente sul territorio.

Leggi tutto...