user_mobilelogo

Qui trovi il veterinario giusto per te:

Veterinari esperti in:

 

iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Articolo scritto dalla Dott.ssa Francesca Agabio medico veterinario

Se vogliamo imparare dalla natura abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta, e la primavera (come del resto anche le altre stagioni) ci offre qualcosa su cui riflettere per ogni punto in cui posiamo lo sguardo.

Vi avevo già detto che a me è sempre piaciuto raccogliere e studiare le erbe e voglio farvi parte di queste mie nozioni.

Il Galium Aparine è una bellissima erbetta, molto caratteristica per la sua forma e davvero molto molto utile. La trovate un po’ dovunque, in mezzo alle altre erbe, ma la di riconosce facilmente per la disposizione delle foglioline intorno al fusto: sono lanceolate e disposte a raggera. Ma la sua caratteristica principale è di avere fusti ruvidi perché ricoperti di piccoli uncini, da qui infatti il nome volgare di “attaccamani”.farmacia i prati01

Articolo scritto dalla Dott.ssa Giovanna M, Vivani medico veterinario omeopata

Quando al nostro caro Animale e compagno di vita viene diagnosticato un Cancro è un momento molto difficile, ci si sente affranti e avvertiamo la grande responsabilità di dovere decidere noi sul percorso da intraprendere.

Non ci sono soluzioni facili e migliori, ogni caso sarà diverso ma sicuramente bisogna agire nel rispetto della Dignità dell’anima-le e cercare di dargli la migliore qualità di vita possibile.

Gli anima-li vivono il momento attuale, il qui ed ora, non temono la morte ma hanno sentimenti e soffrono come noi. La malattia è un percorso di vita per l’animale ma anche per il suo custode.gatto vivani

Articolo scritto dalla Dott.ssa Maria Cuteri medico veterinario

Sono passati molti anni da quando per la prima volta ho sentito parlare delle tante proprietà di questo ormone. In realtà, seppure fosse argomento di molti studi scientifici, in ambito accademico le informazioni che arrivavano a noi studenti erano quasi unicamente legate alle sue connessioni con la regolazione del sonno. Ad un certo punto, la mia attenzione era stata richiamata dal frastuono provocato dal professore Di Bella, era venuto alla ribalta dell'attenzione pubblica come ideatore di una nuova terapia anticancro. Insieme a numerosi altri principi attivi, nel suo protocollo terapeutico, veniva utilizzata anche la melatonina. In quel periodo, in un mercatino dell'usato, avevo trovato un libro di un medico universitario americano che ne parlava come se fosse la panacea di tutti i mali (Russel J. Reiter "Melatonina" Ed. Mondadori). In questo libro scoprivo che il suo effetto benefico non si fermava solo alla sfera del buon riposo notturno, ma aveva numerosissime proprietà.Melatonina

Dott.ssa Monica Premoli medico veterinario esperta in medicine non convenzionali

Rimedi nati nella seconda metà dell’800, grazie al medico tedesco William Heinrich Schuessler, formulatore di un sistema di preparati terapeutici cellulari che chiamò “Biochimica”.

sali

Articolo scritto dalla Dott.ssa Elisa Bazzi medico veterinario

AAA026 18settembre02ElisaBazzi02Ogni progetto è diverso e ti mette davanti a nuove prove. Si ha la fortuna di incontrare persone meravigliose che lasciano un segno profondo e ti arricchiscono grazie alla propria unicità.

Aria è una labrador chocolate di sette anni, dotata di grande sensibilità ed empatia, con grandi capacità comunicative e che ha sempre grande voglia di socializzare con le persone che incontriamo, in particolar modo con i bambini. Io sono la sua compagna umana, condivido con lei le mie giornate e ho la fortuna di averla accanto sia nel lavoro che nel tempo libero.