user_mobilelogo

Qui trovi il professionista giusto per te:

Professsionisti esperti in:

 

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Il mio amico parassita: Considerazioni sull'uso (e sull'abuso) delle sverminazioni in veterinaria

Articolo della Dr.ssa Marilisa Picca, medico veterinario esperto in Omeopatia

La sverminazioni di cuccioli e gattini, e successivamente degli animali adulti, sono un intervento veterinario di routine.
Alcune malattie parassitarie sono zoonosi, cioè trasmissibili dagli animali all'uomo. Le linee guida raccomandano quindi trattamenti frequenti (da 4 a 12 volte l'anno) per il controllo delle principali parassitosi intestinali dei nostri animali domestici, e spesso i cuccioli vengono adottati dopo aver già ricevuto uno o più trattamenti.
Fortunatamente gli attuali antiparassitari sono, in genere, farmaci piuttosto sicuri e non inducono effetti collaterali nei nostri animali.

AAA055 Marilisa Picca

Leggi tutto...

Non sono i cani in sé a cambiarci la vita, ma la relazione che decidiamo di instaurare con loro.

articolo a cura di Matteo Gandi, educatore cinofilo e Monica Premoli, Medico Veterinario esperta in Medicine Complementari

I cani: un mondo fantastico!

Oltre a bisogni fisici da soddisfare e grandi corse nei prati, sono molto più!

Quante volte ci vengono raccontate storie di animali che ci lasciano senza parole, di gesti che riempiono di grandi dubbi su chi siano gli Anima-li?

A questo proposito vorrei raccontarvi del nostro ultimo viaggio, mio e della mia compagna, assieme ad Halma e Giorgio.

Ci siamo diretti in Toscana, spinti dalla curiosità dei racconti di un’amica archeologa che ci ha parlato di tombe pre-etrusche e antichi santuari naturali.

Eravamo armati solo delle coordinate di questi luoghi interessanti, ma Halma e Giorgio sembravano seguire, in mezzo alla fitta boscaglia, qualcosa che non erano odori.AAA054 19maggio02 Matteo Gandi

Leggi tutto...

I 5 segreti del Rescue Remedy per gli animali

Articolo a cura di Stefano Cattinelli, medico veterinario esperto in omeopatia e Federica Roano, consulente di fiori di Bach per persone e animali.

I Rescue Remedy® è uno dei più famosi (e anche dei più fraintesi!) rimedi del sistema del dottor Bach. Nell’immaginario collettivo, questo rimedio sembra essere la panacea di tutti i mali e sembra esserci un po’ di confusione rispetto alla sua reale azione. C’è chi lo usa per aiutare il proprio cane durante il periodo in cui resta solo a casa, chi lo utilizza prima di un viaggio, chi invece durante i fuochi d’artificio a Capodanno.

In questo articolo, scopriremo i 5 segreti del Rescue Remedy® per gli animali.rescue remedy

Leggi tutto...

Accompagnare empaticamente un animale alla fine della sua vita è la stessa cosa che fargli l’eutanasia?

Articolo scritto dal Dott. Stefano Cattinelli Medico Veterinario

Ti auguro una strada da percorrere giorno dopo giorno, con grande calma interiore, senza quella strana esitazione che a volte ci prende.
Ti auguro di imparare a riconoscere la bellezza in ogni cosa, l'armonia nella natura, la poesia nella vita."

Stephen Littleword

Quando parliamo di accompagnamento empatico alla fine della vita del nostro animale significa che abbiamo scelto di non praticargli l’eutanasia ma di dargli la possibilità di morire spontaneamente da solo, quando vuole.

“Da solo e quando vuole” significa che non ci sarà nessun aiuto farmacologico o rimedio omeopatico che anticiperà la sua morte ma che sarà lui a scegliere quando morire.

Ci tengo a sottolineare questo passaggio perché troppe volte vedo che l’accompagnamento empatico viene confuso con un percorso che finisce inevitabilmente con l’eutanasia.

No! L’accompagnamento empatico non finisce con l’eutanasia.accompagnamento empatico  Stefano Cattinelli

Leggi tutto...